PAIN AU CHOCOLAT

Eccomi di ritorno! Vi sono mancata? Diciamo che uscire dall’ospedale e trovare ad attendermi questo gran caldo non mi ha per niente aiuta, ma pian pianino mi sto riprendendo ed è tornata la voglia di cucinare!
Tra la voglia e il mettermi all’opera sono passati un po’ di giorni (vedi problema caldo) ma quando gironzolando su internet (ultimamente lo faccio spesso, essendo in convalescenza ho molto tempo) mi sono imbattuta in questa ricettina pubblicata sulla pagina di facebook di Sale&Pepe, ho sentito solleticare le mie papille gustative. Il risultato  è stato un’ottima merenda nonché un dolcissimo accompagnamento alla disfatta della nostra Nazionale (almeno ha mitigato il dispiacere della finale con la spagna). Vi lascio alla ricetta e io continuo la mia convalescenza fatta di lunghe letture e sonnellini nonché film conditi da qualche passeggiata con il cane al fresco (si fa per dire) del dopocena il piacere di riscoprire i tempi lenti, di non dover correre per fare qualsiasi cosa e di soffermarsi di più sui momenti che si vivono . A presto.




Ps Quasi dimenticavo! Grazie  Cascina San Cassiano per il terzo posto raggiunto nel vostro “Cook the movie contest” e complimenti agli altri blog che hanno condiviso con me il podio! Qui troverete tutti i dettagli e a breve seguirà un post ad hoc con la ricetta che mi ha permesso di vincere il terzo premio.


INGREDIENTI:
125gr di farina 00
125gr di farina 0 manitoba
170gr di margarina
1 bustina lievito mastro fornaio
80gr di zucchero semolato
3 uova più 1 tuorlolatte qb
7gr di saletavoletta di cioccolato fondente
Mescolare il lievito con 3 cucchiai di latte tiepido e 2 cucchiaini di zucchero.Mettere la farina su una spianatoia a fontana e spargere sui bordi il sale. Al centro versare le uova e il lievito  e impastarli a poco a poco con la farina usando una forchetta. Impastare bene per circa 10 minuti.Amalgamare la margarina a temperatura ambiente con lo zucchero e incorporarla poco per volta all’impasto. Impastare per almeno 20 minuti, poi mettere il panetto in una ciotola e coprire con un telo. Far lievitare per 2 ore in luogo tiepido (Avevo l’imbarazzo della scelta vista la temperatura climatica).Lavorare un po’ l’impasto e allargarlo bene con le mani poi stenderlo con il matterello in un rettangolo grosso ad uno spessore di circa 1/2 cm. Ricavare tanti rettangoli di circa 11x7cm. 
Prendere 1 rettangolo di pasta dal lato più corto e disporvi 1 quadrotto di cioccolato a 4 cm dal bordo e disporne un’altra a 4 cm dall’altro bordo e ripiegare di nuovo la pasta. Mettere i panetti su una placca coperta da carta forno e coprirli con carta d’alluminio e farli lievitare per altre 2 ore. Spennellarli con il tuorlo sbattuto con un po’ di latte e cuocere in forno caldo a 170° per circa 15 minuti. Per lucidarli un po’ io ho preparato un po’ di sciroppo di zucchero e con questo li ho spennellati appena sfornati.

10 Comments

  1. Ciao! Aspettavo con ansia di leggere qualche novità sul tuo blog, hai ragione con questo caldo sicuramente avrai da soffrire di più ma ti auguro di rimetterti prestissimo. Complimenti per il tuo terzo posto e per questi panini dolci che hanno un aspetto fantastico. A presto! Un abbraccio.

  2. ma che belli e buoni sono questi panini al cioccolato???!!!

  3. Buonossimi! Perfetti da prima colazione!

  4. Bentornata, e complimenti per questi ottimi panini!!!

  5. Da oggi hai una nuova fan,complimenti per il tuo blog!Se ti va, passa a trovarmi nella mia cucina,mi farebbe molto piacere!

  6. Il tuo blog è una meraviglia fruttata! Mi sono subito unita tra i tuoi fan, e mi sono lasciata coccolare da questa dolcezza al cioccolato! 🙂
    Buona serata!
    Noemi

    http://www.nelly-bacididama.blogspot.it

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.